Comune di Canolo » Conosci la città » Storia

 

CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



Storia

Centro incastonato in una roccia che non a caso viene definita le "Dolomiti del Sud".
Era prima Casale di Gerace e divenne comune autonomo nel 1811. Il suo nome deriva forse da un termine bizantino, "kanalos", cioè fontana, canale.
Antico centro, fu feudo molto conteso, dalle origini incerte. Divenne Comune nel 1811. A seguito delle tragiche alluvioni degli anni '50, il paese venne interamente ricostruito più in alto, con criteri moderni e con il nome di Canolo Nuova.
Proprio a Canolo Vecchia si trovano alcune affascinanti montagne marmoree rossastre definite le "Dolomiti del Sud" per la loro particolare conformazione. Molto sfruttati, durante il periodo borbonico, i giacimenti di lignite, antimonio, bario e gesso.
Canolo Nuova (a circa 950 metri sul livello del mare) è ormai diventata una zona di grande richiamo turistico per la sua fresca temperatura di cui si può godere nel periodo estivo. Costruita per intero intorno agli anni 50 Canolo Nuova non ha peculiarità storico-architettoniche.
Di particolare interesse una fonte di acqua oligominerale che ha proprietà diuretiche e, quindi, ipotensive

Tradizioni

    * Fiera di Prestarona


      La Manifestazione si svolge Canolo vecchia la domenica successiva alla Pasqua



Comune di Canolo

Via Roma, 38

89040 CANOLO (RC)

Telefono 0964323005 - Fax 0964323818

Partita I.V.A. 00709150809

Codice Fiscale 81001710805

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.143 secondi
Powered by Asmenet Calabria